• Il passare degli anni....

    *

      

    L’età matura è l’ inverno...ohimè... per molte persone

    ma per i saggi ed ottimisti è il tempo felice di un fruttifero raccolto.

    Più a lungo ci si continua a stupire... più si rimanda la vecchiaia.

    L’ intera vita di un essere umano dipende da un “si” o un “no”

    ricevuto due o tre volte fra i 16 e i 25 anni.

    La maturità arriva improvvisamente... così come la neve...

    una mattina ti svegli... e ti rendi conto che tutto è bianco.

    Ed è con l’avanzare dell’età che si impara a rimanere giovani.

    Se qualcuno dichiara che è capace di fare a sessant’anni quello che faceva a venti,

    allora non faceva moltissimo quando aveva vent’anni.

    La maturità abbellisce tutto.

    Ha l’effetto che il sole mette nei bei crepuscoli autunnali.

    Man mano che si invecchia, generalmente ci si libera dei propri difetti

    perché a lungo andare non servono più.

    Ci sono quattro grandi periodi nella vita di un uomo :

    Quando crede in Babbo Natale

    Quando non crede più in Babbo Natale

    Quando è lui Babbo Natale

    E finalmente quando somiglia sempre più a Babbo Natale.

    In tutto questo la cosa migliore è che per quanto vecchio possa essere,

    si sentirà sempre più giovane di quello che realmente sarà.

    La persona che si considera troppo vecchia per imparare qualcosa

    probabilmente è stata sempre vecchia.

     

    « Provaci.....L'alba..... »

  • Commentaires

    Aucun commentaire pour le moment

    Suivre le flux RSS des commentaires


    Ajouter un commentaire

    Nom / Pseudo :

    E-mail (facultatif) :

    Site Web (facultatif) :

    Commentaire :