• *

     *

    *


    4 commentaires
  • *

     *


    votre commentaire
  • Desert.69

      *

    Perdersi e rialzarsi,
    per guardarsi indietro non con malinconia
    ma con il sorriso e dire ce l’ho fatta.
    Perdersi in piccole emozioni, dolci, amare, violente, delicate
    in tutto ciò che può sorprende il cuore.
    Perdersi…nei sogni,
    come brezze di mare che ti accarezzano il viso.
    Perdersi perché nessuno
    ti ha insegnato la strada e dovrai cercarla.
    Perdersi nei pensieri...e cercare di scriverli
    in un pezzo di carta per non dimenticare...
    dandogli una forma affinché non siano solo vento.
    Perdersi perché ti sei messo in gioco rischiando tutto.
    Perdersi per poi rialzarsi,
    cominciando di nuovo a camminare,
    a saltare, correre e sorridere.
    Perdersi e rialzarsi
    lungo il sentiero...solo per cercarsi.


    1 commentaire
  • Desert.69

       *

    La vita è pure fatta così…come una strada percorsa a piedi scalzi
    trovando pietre preziose qua e là da raccogliere e da custodire gelosamente
    - da mettere in saccoccia - e da far vedere a pochi…fidati amici
    oppure a tutti quanti, indistintamente,
    facendo comprendere al maggior numero possibile di persone
    quanto quelle pietre, trovate dietro i sassi della vita,
    siano importanti e preziose…quanto valga la pena…
    e quanto sia bello camminare a piedi scalzi anziché
    pieni di tutte le cose ingombranti che tutti i giorni ci mettiamo addosso
    - standoci stretti - ma senza capire il reale perché
    dentro a quegli abiti ci sentiamo stretti e soffocati!

    A volte i piedi sanguinano per i sassi e la fatica del camminare
    ma quanto è grande la nostra Gioia
    quando regaliamo una di quelle pietre preziose,
    trovate durante giorni normali,
    a chi non ne ha mai viste di così preziose

    o a chi nessuno ha mai spiegato come trovarne di ancor più preziose
    di quelle che abbiamo la fortuna di mostrargli noi!

    La Gioia non sta nel fatto di regalare qualcosa di bello
    per sentirsi dire che è bello!

    La Gioia sta nel fatto di risvegliare l'altro a perseguire assieme a noi
    la stessa passeggiata alla ricerca delle pietre preziose…

    e sempre più preziose…sempre più belle…
    per poter così allargare il gruppo dei cercatori del vero oro fino..
    non quotato in borsa
    ma mai derubabile, né danneggiabile, né arrugginibile!
    La Gioia sta nel fatto di risvegliare un cuore addormentato
    alla Vera Vita - quella nascosta fra le righe del quotidiano vivere! -
    di far comprendere ed assaporare tutta la bellezza
    ed il Vero Sapore di ogni attimo trascorso,
    di far bere acqua buona
    e non soltanto alcool che stordisce
    fra un impegno e l'altro da assolvere.

    La Gioia sta sempre nel fatto di donare all'altro,
    qualcosa di bello che si è incontrato
    per farlo emozionare, scaldare, vivere,

    reagire di fronte al male affinché anch'egli prenda in mano la spada
    e combatta la buona battaglia riscoprendosi creatura
    e non creatore limitato
    e non onnipotente
    ma benedetto dalla luce di Dio

    che è una luce diversa e preziosa
    bella ed accogliente…sanante e rigenerante
    - dentro e fuori - !

    La Gioia sta nell'accogliere ogni pietra preziosa trovata camminando,
    nel pulirla, nel coccolarla,
    nel prepararla di nascosto in casa propria - dentro di se! -
    per rioffrirla ancor più lucente e brillante

    affinché chi la veda si stupisca
    e si meravigli della bellezza di quella pietra
    e ne comprenda il valore,
    venda tutto quel che ha di più prezioso nel cuore

    e si metta anch'egli alla ricerca delle pietre il cui valore non passa mai
    per divenire anch'egli produttore e co-produttore
    di pietre preziose da regalare agli altri!

    La Gioia sta nel ricevere in dono pietre preziose
    che non ci siamo meritati col nostro modo di essere
    o di fare o di parlare o di capire
    ma bensì come bene totalmente gratuito ed incondizionato.

    Chi non vuole ricevere un dono e si rifiuta di riceverlo,
    non lo riceverà mai
    e così talvolta facciamo noi con molte pietre preziose
    che ci capitano fra le mani.
    Le guardiamo, le contempliamo, le osserviamo,
    ma non le scaviamo in profondità
    e dunque non ne vediamo il vero valore
    e le gettiamo tirandogli pure un calcio
    salvo scoprirne talvolta il vero valore quando
    qualcun altro le raccatta e le scrive nel quaderno del proprio cuore
    custodendole fino alla fine dei suoi giorni!
    E’ ricevendole… e solo accettando di poter ricevere pietre preziose,
    solo così, come le abbiamo trovate per grazia di Dio sulla strada…
    le si possono ri-regalare agli altri espandendo la benedizione accolta,
    propagando il raggio di Luce donatoci ed accolto.

    Solo accogliendo si può ridonare,
    e si ridona sempre quel che prima si è accettato con Gioia di accogliere.

    Ed è questo il bello di cercare pietre preziose:
    non si finisce mai di stupirsi della loro inesauribile bellezza
    e non ci si stanca mai di cercarne di nuove ed ancor più preziose…
    non ci si stanca mai di riempirne la saccoccia

    e di donarle a chi s'incontra nel cammino, a piedi scalzi, a passo lento!


    2 commentaires

  • votre commentaire
  • Desert.69

        *

    Tutti esistiamo all'interno di una Fonte

    e siamo fatti della sua Energia.

    E' per questo che se uno è ferito...

    siamo feriti tutti

    e se uno è guarito... siamo guariti tutti.


    votre commentaire
  • Desert.69
    Quando ho Amore…
    …e tanto ne ho…
    lo lascio uscire dal mio Cuore
    e lo diffondo in tutto l’Universo.
    Quando ho gratitudine… la lascio fluire.
    Quando sento Calore nel cuore…
    abbraccio chi ne ha bisogno.
    Quando provo gioia… la condivido con gli altri.
    Se provo incertezza invece…
    chiedo aiuto al mio cuore
    affinché mi guidi verso la meta.
    Se ho il buio intorno…
    mi appello alla Luce che è in me per dissiparlo.
    Se provo dolore…
    chiedo aiuto all’ Amore per me stessa.
    Se ho difficoltà…
    chiedo aiuto alla mia capacità di superarle.

    .
       *

    Ma nel bene e nel male…
    sia quando dò…sia quando non chiedo…
    ci sei sempre TU …
    ….cuore del mio cuore….
    al mio fianco che mi sostieni quando crollo...
    ...e gioisci quando son felice.


    votre commentaire